PROGETTO SKATING IN THE DARK – CAPITOLO 24

Condividi:Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+

IL PIANO DI LEZIONE DELLE CURVE BACKSIDE IN CONDUZIONE CON UN GRUPPO DI DISABILI VISIVI

Fase di riscaldamento

Esercizio 1

Con i disabili visivi disposti in fila e distanziati fra loro di circa 2,5 m., eseguire la serpentina guidati da un istruttore posto frontalmente che, camminando spalle alla direzione di marcia, pronuncia ritmicamente un comando convenuto (vieni…vieni…).

Esercizio 2

Ripetere l’esercizio precedente facendo la serpentina intorno ai propri compagni che pronunciano ritmicamente un comando vocale per segnalare la propria posizione.

Esercizio 3
Ripetere l’esercizio 2 compiendo un giro completo attorno a ogni persona che compone la fila.

Esercizio 4Capitolo-24-3

Gli istruttori distanziati tra loro di almeno 3 m., disposti a semicerchio e posizionati in modo da risultare sempre fronte all’allievo. Il disabile visivo disposto a una certa distanza dal primo insegnante. Se regular l’allievo dovrà disporsi alla sinistra del semicerchio formato dagli insegnanti, se goofy alla destra. Ogni istruttore dovrà pronunciare ritmicamente un comando convenuto così da segnalare la propria posizione all’allievo. Percorrere l’intero semicerchio in galoppo laterale rimanendo sempre fronte agli istruttori e a una distanza da questi di almeno 50 cm.

Esercizio 5
Gli istruttori distanziati tra loro di almeno 3 m., disposti a semicerchio e posizionati in modo da risultare sempre alle spalle dell’allievo. Il disabile visivo disposto a una certa distanza dal primo insegnante. Se regular l’allievo dovrà disporsi alla destra del semicerchio formato dagli insegnanti, se goofy alla sinistra. Ogni istruttore dovrà pronunciare ritmicamente un comando convenuto così da segnalare la propria posizione all’allievo. Percorrere l’intero semicerchio in galoppo laterale dando le spalle agli istruttori e mantenendosi a una distanza da questi di almeno 50 cm.

Esercizio 6
Capitolo-24-4

Due allievi per volta disposti in riga fianco destro alla direzione di marcia e spalle alla balaustra che delimita la pista. Guidati da un insegnante, eseguire un giro completo di pista in galoppo laterale.

Esercizio 7
Ripetere l’esercizio precedente fronte alla balaustra che delimita la pista.

Esercizio 8
Ripetere gli esercizi 6 e 7 fianco sinistro alla direzione di marcia.

Esercizio 9

Con l’allievo disposto in posizione base su una tavola propedeutica a ruote bloccate, guidarne i movimenti così da impostargli l’azione della parte superiore del corpo nella curva backside in conduzione.

Fase tecnica

Esercizio 1

Con un istruttore posto di fianco al bordo mediale della tavola che sostiene l’allievo cingendolo per i fianchi con il braccio e l’altro posizionato alle spalle che lo sorregge per i fianchi, spingersi e dopo aver assunto la posizione base eseguire la curva backside seguendo la ritmicità delle indicazioni verbali date dall’insegnante posto verso il bordo mediale della tavola (mediale…. mediale….).

Esercizio 2
Ripetere l’esercizio precedente con l’istruttore posto frontalmente che fa assistenza e quello posto alle spalle accanto che non esegue alcuna assistenza.

Esercizio 3

Con un istruttore posizionato dorsalmente all’allievo che lo sorregge per i fianchi e l’altro posizionato frontalmente al disabile visivo che non esegue alcuna assistenza, spingersi e dopo aver assunto la posizione base eseguire la curva backside seguendo la ritmicità delle indicazioni verbali date dall’insegnante posto verso il bordo mediale della tavola (mediale…. mediale….).

Esercizio 4

Con un istruttore posto di fianco al bordo mediale della tavola che sostiene l’allievo cingendolo per i fianchi con il braccio, spingersi e dopo aver assunto la posizione base eseguire la curva backside seguendo la ritmicità delle indicazioni verbali date dall’insegnante (mediale…. mediale…).

Esercizio 5

Con un istruttore posto di fianco al bordo mediale della tavola che sostiene l’allievo cingendolo con il braccio per i fianchi , spingersi e dopo aver assunto la posizione base eseguire la curva backside seguendo la guida vocale di un secondo istruttore posizionato di fronte al nose che, camminando spalle alla direzione di marcia, pronuncia ritmicamente un comando convenuto (vieni… vieni…).

Esercizio 6
Ripetere l’esercizio precedente con l’istruttore posto frontalmente che staccando il braccio dal fianco del disabile visivo, gli consente di eseguire la curva backside in scorrimento da solo.

Esercizio 7

Spingersi e dopo aver assunto la posizione base, eseguire la curva backside con l’istruttore posto frontalmente accanto che non esegue alcuna assistenza.

Esercizio 8

Con due istruttori accanto che non eseguono alcuna assistenza, di cui uno posto frontalmente e l’altro dorsalmente, spingersi e dopo aver assunto la posizione base curvare in backside intorno ad un terzo insegnante posto ad una certa distanza che pronuncia ritmicamente un comando convenuto (vieni… vieni…).

Esercizio 9
Ripetere l’esercizio precedente da soli.

A cura di:

Paolo Pica
Alessandro Gargiullo
Barbara Macali

Bibliografia

Paolo Pica, Skate. Metodologia tecnica e propedeutica degli elementi base dello skateboard Miraggi Edizioni, Torino 2011.

Paolo Pica – Alessandro Gargiullo, Street and Transition. Approccio alla didattica dello skateboard Full Time Edizioni Sportive, Roma 2017.