d
c

LO SKATEBOARD NEI CENTRI SPORTIVI 

Il progetto “LO SKATEBOARD CON IL METODO FULL TIME” è rivolto alle palestre e ai centri sportivi, e si propone di diffondere la pratica dello skateboard attraverso proposte accessibili a tutti, portando lo skatepark direttamente all’interno degli stessi, utilizzando strutture di dimensioni ridotte in pendenza, graduabili in altezza, pieghevoli e trasportabili, adatte sia al principiante sia allo skater esperto che apprende una nuova manovra per la prima volta.

Gli spazi necessari allo svolgimento dei corsi di skateboard, sono costituiti da uno spazio di circa 80 metri quadrati, ovvero quelli occupati da un rettangolo 8m. x 10m., e possono essere ricavati direttamente all’interno della palestra, o se presenti spazi esterni dedicati ad altre attività sportive, all’interno degli stessi. In entrambi i casi, data la possibilità di richiudere le strutture e di spostarle agevolmente, il mini skatepark può essere assemblato in breve tempo prima dei corsi e, terminati questi ultimi, ripiegato e trasportato in deposito, così da occupare solo temporaneamente gli spazi dedicati ai corsi. In relazione al livello dei partecipanti ai corsi, durante una o più lezioni, possono essere utilizzate solo alcune delle strutture considerate, con un utilizzo di spazi inferiori agli 80 mq.

Skateboard-Metodo FullTime